Ucraina: Codacons, decreto su armi viola la Costituzione

Ucraina: Codacons, decreto su armi viola la Costituzione

Decreto su armi viola la Costituzione: Codacons ricorre al TarL’invio di armi offensive implica partecipazione dell’Italia al conflitto ed è in pieno contrasto con la volontà degli italiani. E’ quanto afferma il Codacons in una nota a firma del presidente Carlo Rienzi, secondo cui “i decreti legge con cui l’Italia ha deciso di fornire armi all’Ucraina sono illegittimi perché violano gli articoli 11 e 78 della nostra Costituzione, e pertanto saranno impugnati al Tar del Lazio”. Dopo il via libera al decreto firmato dal ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, insieme a Luigi Di Maio (Esteri) e Daniele Franco (Economia), l’associazione dei consumatori, infatti, sta preparando un ricorso al Tar volto a bloccare i provvedimenti del Governo. “La fornitura di armi offensive all’Ucraina implica in…

Leggi: Ucraina: Codacons, decreto su armi viola la Costituzione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche