Utenze: cosa fare in caso di decesso

Utenze: cosa fare in caso di decesso

Decesso e utenzeCos’è la volturaCome si fa la volturaRifiuto della volturaTempi della volturaQuanto costa la volturaBollette del de cuius non pagateInterruzione fornitura e subentroDecesso e utenze[Torna su]
Quando viene a mancare una persona cara, è necessario sbrigare tutta una serie d’incombenze burocratiche legate agli obblighi che il de cuis aveva assunto in vita. Una delle prime cose da fare con una certa premura è senza dubbio la voltura delle utenze. Tramite la voltura il coniuge o il figlio che continueranno ad abitare nell’immobile o che andranno ad abitarvi per la prima volta intesteranno i contratti delle utenze di acqua, luce e gas a se stessi. In questo modo cambia solo l’intestatario, non le condizioni del contratto, che resteranno le stesse che venivano applicate al defun…

Leggi: Utenze: cosa fare in caso di decesso
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche