Violenza donne: ok del CSM al Codice Rosso ma con modifiche

Violenza donne: ok del CSM al Codice Rosso ma con modifiche

di Lucia Izzo – Ok all’introduzione di nuovi reati, come il revenge porn, e al ritocco in aumento della cornice edittale relativa ad alcuni reati, tra cui quelli di maltrattamenti che avvengono tra le mura domestiche o violenze ai danni di minori. Tuttavia, secondo il Consiglio Superiore della Magistratura, il c.d. Codice Rosso (il disegno di legge AS 1200, in materia di tutela delle vittime della violenza di genere e domestica) predisposto dai ministri Bonafede e Bongiorno e già approvato dall’Aula della Camera, ha bisogno di ulteriori ritocchi.Il CSM sul ddl Codice RossoLe modifiche al diritto penale processualeProblematiche e criticitàIl CSM sul ddl Codice Rosso[Torna su]Il parere (qui sotto allegato), reso su propria iniziativa e approvato all’unanimità dal CSM, esamina compiutamente l…

Leggi: Violenza donne: ok del CSM al Codice Rosso ma con modifiche
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche